Storia

Alfatech: la storia della galvanica a Pordenone



Nata negli anni ’60 come PU.MA., azienda di cromatura per il settore meccanotessile e dell’elettrodomestico, nel 1985 viene acquistata dalla famiglia Querinuzzi, noti imprenditori pordenonesi specializzati nella meccanica di precisione, e prende il nome di Alfacrom.

Nel corso degli anni l’azienda amplia il proprio campo di azione, inserendosi con successo nei comparti della meccanica generale, della oleodinamica, dell’automotive, degli elettrodomestici e delle cucine industriali.

Per meglio rispondere alle esigenze dei propri clienti e per allinearsi alle nuove normative ambientali della Comunità europea, nel 2006 Alfacrom oltre a rinnovare e ampliare gli impianti produttivi, mette a punto tecnologie innovative per il trattamento dei metalli.

Nel 2015 in azienda subentra la terza generazione imprenditoriale che dà inizio a un processo di standardizzazione e gestione della qualità di sistema e prodotto. Investe quindi in nuovi rivestimenti ecocompatibili e si fa spazio in nuovi mercati. Alfacrom quindi aggiorna il proprio nome in Alfatech per sottolineare i nuovi obiettivi e il salto di paradigma che contraddistinguono la nuova gestione.



Per un appuntamento o per un preventivo:


Scroll up